BIOGRAFIA

Elena Rusca è nata a Genova il 13 aprile 1988 e vive in Svizzera dal 2009, dove ha ottenuto nel 2013 una laurea in Arti Visuali (EABHES, European Bachelor of Fines Arts). “Il mio lavoro custodisce la sensibilità degli artisti de l’” Arte Povera” italiana: anche io diffido dell’industria culturale della nostra epoca, lavoro dunque raramente su tela, scelgo supporti già esistenti, per renderli unici. La mia è un’arte nomade che si intreccia nelle differenti culture. Al servizio dell’esistenza passata e di quella a venire.” Appena laureata, nel 2013, è direttrice artistica di EYES WIDE OPEN, al Manoir della Città di Martigny, in Svizzera, mostra che metteva artisticamente in valore la storia del popolo cileno tra dittatura e democrazia. Durante questa esposizione è stata la responsabile del laboratorio ” Le arti, i diritti dell’uomo, i colori, la differenza”, ripreso da Canal9, televisione Svizzera, nel Festival dei 5 Continenti di Martigny (CH). In Italia è stata la direttrice artistica di NON POSSIAMO DIMENTICARE, 2012, un lavoro artistico-educativo sul XX secolo in partnership con la scuola ” Edmondo De Amicis” di Genova, che è stato ripreso da RAITRE; e TRASH, 2011, una mostra in favore dell’ambiente e il riciclaggio. Nel 2009 ha pubblicato il libro “Invisibile”, Albatros Il Filo Edizioni, sull’anoressia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s